Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK

News 2017 le ultime notizie dal mondo del premio solinas e non solo...

23.02.2017
“L’INCORREGGIBILE” si aggiudica il PREMIO SOLINAS DOCUMENTARIO PER IL CINEMA 2016, in collaborazione con APOLLO 11

Ieri sera, presso l’Apollo 11, si è svolta la manifestazione di premiazione del Premio Solinas Documentario per il Cinema 2016. La Giuria - composta da Federica Di Giacomo, Carolina Levi, Mazzino Montinari, Cristina Piccino, Andrea Osvaldo Sanguigni - ha deciso di assegnare:

 

IL PREMIO SOLINAS MIGLIOR DOCUMENTARIO PER IL CINEMA 2016, in collaborazione con Apollo 11 -  di 5.000 euro - a “L’INCORREGGIBILE” (tit. or. IL DOVERE DI EVADERE) di MANUEL COSER con la seguente motivazione: “La storia di un uomo, che per quarant’anni è stato condannato alla reclusione, si apre ora alla vita con tutte le incertezze che ne conseguono. Il progetto mette in luce le possibilità narrative insite nel fare cinema documentario, tra il racconto di un’esistenza e la sua imprevedibile trasformazione.”.

 

La Giuria ha inoltre assegnato 2 Borse di Sviluppo di 1.500 euro ciascuna a “WOLF 375” (tit. or. LA COSTELLAZIONE DEL LUPO) di VALENTINA PEDICINI e a “VERSO CASA” (tit. or MY HOME, IN LIBYA) di MARTINA MELILLI con le seguenti motivazioni:

 

WOLF 375 - “Una vicenda drammatica ai limiti dell’indicibilità diventa il terreno di battaglia tra una madre, un figlio e la stessa regista. Le conseguenze di una tragedia immane si ripercuotono su due individui che, pur essendo vittime, non riescono più a ritrovare le possibilità di un amore”.

 

VERSO CASA - “L’autrice, nell’affrontare una storia famigliare del passato, si imbatte nell’urgenza del presente, esponendosi all’imprevedibilità della realtà. Usando diversi mezzi narrativi, la cosiddetta grande storia resta sullo sfondo di un’esperienza più intima tra un uomo e una donna alla ricerca di un luogo esistenziale”.

 

La dotazione del Premio e delle Borse di Sviluppo è messa a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori nell’ambito del progetto triennale avviato da SIAE e destinato alla formazione e promozione dei giovani autori.

 

Gli altri progetti finalisti del Premio Solinas Documentario per il Cinema 2016, in collaborazione con Apollo 11, sono: Dall’altra Parte Del Cancello (titolo originale Piccole Finestre Sul Cortile) di Marie Nurra; I Cercatori Di Colore (titolo originale I Colori Di Kigali) di Irene Dorigotti; Il Tango Della Vita (titolo originale The Other Side Of Tango) di Erica Liffredo; Illusione Di Transitorietà (titolo originale Apeiron) di Sandro Bocci e Sara Tassotti; La Cage Aux Folles (titolo originale Margarita) di Nazareno Manuel Nicoletti; Le Dune Della Memoria (titolo originale Strade Di Sabbia) di Lorenzo Conte e Gabriele Gianni; The Nanny (titolo originale Iolanda) di Silvana Costa.

08.02.2017
Premio Franco Solinas 2017 - Nuove scadenze 1-2 marzo

Ufficializzate le nuove scadenze del PREMIO FRANCO SOLINAS 2017 per il Miglior Soggetto e la Migliore Sceneggiatura. Le nuove date per partecipare al concorso sono:

-Invio dei Progetti via web entro le ore 24 del 1° MARZO 2017*

Invio della busta chiusa entro le ore 24 del 2 MARZO 2017** secondo le modalità descritte dal Bando di concorso

PER PARTECIPARE È NECESSARIO LEGGERE E SOTTOSCRIVERE IL BANDO DI CONCORSO CHE SI PUO' SCARICARE SUL SITO www.premiosolinas.it.

Il PREMIO FRANCO SOLINAS per la Migliore Sceneggiatura ha ampliato, con grande successo e grazie al sostegno del MiBACT e di SIAE, la sua azione a favore dei nuovi talenti potenziando il percorso di selezione con i Laboratori di Alta Formazione della Bottega Creativa e l’istituzione di Borse di Sviluppo.

Il Concorso si articolerà in più fasi, caratterizzate dall’invio di un Soggetto e, successivamente e a condizione di essere stati selezionati fra i Progetti Finalisti, di una Sceneggiatura:

Prima fase: La valutazione delle Storie inviate in forma anonima sarà effettuata da una Prima Giuria che selezionerà una rosa ristretta di Soggetti (i “Progetti Finalisti”) a cui saranno assegnate le Borse di sviluppo - per un ammontare complessivo di 10.000 euro da suddividere tra i progetti arrivati in finale - e assegnerà il Premio Franco Solinas Miglior Soggetto di 2.000 euro.

Seconda fase: si aprono le buste contenenti le generalità degli Autori e cade l’anonimato; i Finalisti e i Vincitori parteciperanno al Laboratorio di Alta Formazione della Bottega Creativa del Premio Solinas della durata massima di 3 (tre) mesi. I Giurati (Prima Giuria) incontreranno gli Autori - finalisti e vincitori - durante la fase di sviluppo dei progetti; le sceneggiature, sviluppate dagli Autori – finalisti e vincitori della Prima Fase - saranno inviate a una Seconda Giuria.

Terza fase: La Seconda Giuria selezionerà, a proprio insindacabile giudizio, il Vincitore del Premio Franco Solinas Miglior Sceneggiatura di 9.000 euro e il vincitore della Borsa di Studio Claudia Sbarigia - dedicata a premiare il talento nel raccontare i personaggi e l’universo femminile - di 1.000 euro. 

La dotazione del Premio e delle Borse di Sviluppo è messa a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori nell’ambito del progetto triennale avviato dallo scorso anno da SIAE e destinato alla formazione e promozione dei giovani autori.

Per partecipare al concorso è necessario leggere e sottoscrivere il bando di concorso che si può scaricare sul sito www.premiosolinas.it. Per ricevere informazioni si consiglia di scrivere alla segreteria del concorso: concorso@premiosolinas.it

 

Pagina: 12345678910