Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK

News 2021 le ultime notizie dal mondo del premio solinas e non solo...

COMUNICATO FINALISTI PREMIO SOLINAS ITALIA-SPAGNA 2021

27.11.2021
COMUNICATO FINALISTI PREMIO SOLINAS ITALIA-SPAGNA 2021

Roma, 27 novembre

SONO 5 I PROGETTI FINALISTI DELLA 6° EDIZIONE DEL PREMIO SOLINAS ITALIA-SPAGNA

Marialuisa Pappalardo (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid) e Annamaria Granatello (Presidente e Direttore del Premio Solinas) annunciano i finalisti della sesta edizione del Premio Solinas Italia-Spagna, concorso promosso in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura di Madrid per favorire le co-produzioni tra il cinema italiano, spagnolo e dell’America Latina.

Al Concorso si partecipa in forma anonima a tutela della parità di condizione di tutti i partecipanti.

La Giuria - di produttori - composta da Andrea Di Blasio, Annamaria Granatello, Marina Marzotto, Silvio Maselli, Marialuisa Pappalardo, Alessandra Picone, Chiara Sfregola,Ines Vasiljevic, dopo aver esaminato i 75 progetti presentati in forma anonima, si è riunita in video conferenza su Zoom e ha selezionato 5 progetti Finalisti del Premio Solinas Italia-Spagna 2021:

AIXÍ EN TERRA (tit. or. AIXÍ EN TERRA) di Alessandro De Francesco;                                   

DE RESACA (tit.or. DE RESACA) di Luigi Manca e Francesco Tosco;                                                       

IL RUOLO DELLA LORO VITA (tit.or. EL PAPEL DE SUS VIDAS) di Rubén Fernandez Manzanera; 

MANUALE DISTRUZIONE SENTIMENTALE (tit.or. IL METODO MOSCOW MULE) di Caterina Salvadori;

MUNDIAL (tit.or. FIESTA!) di Annibale Gagliani

I finalisti concorrono all’assegnazione del Premio al Miglior Soggetto di 1.000 euro.

Marialuisa Pappalardo (Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid): “Giunto alla 6ª edizione, il Premio Solinas Italia-Spagna si conferma quale strumento per sostenere la creatività e lo sviluppo di nuovi soggetti. Ma è anche una grande opportunità: la giuria di questa edizione è composta da produttori, che hanno lavorato con impegno per leggere e selezionare i progetti candidati, la cui qualità di anno in anno cresce”.